• Klaus Meitinger und Moritz Eckes

Si tratta di un giuramento.

La Germania ha una scelta. E grazie a Big Data, le parti ora sanno esattamente quali promesse possono fare ai loro clienti target. E' deludente che le questioni più importanti a lungo termine non svolgano un ruolo importante.

Politica fiscale: finalmente chiediamo un sistema fiscale semplice e trasparente. Senza possibilità di innesco.E con una base di valutazione su ruote, che viene automaticamente aumentata ogni anno dal tasso di inflazione. E' fastidioso quando le parti oggi promettono "tagli fiscali" che in realtà riflettono solo gli effetti dell'inflazione. Le parti dovrebbero invece discutere il livello della tariffa in un sistema fiscale efficiente.E noi cittadini lo votiamo.

Politica pensionistica: nella generazione dei babyboomer si ritira all'età di 5-15 anni.Wir ha quindi bisogno di un concetto a lungo termine che non vada a svantaggio delle giovani generazioni.L'Aktuell si occupa solo degli aumenti della spesa per l'assicurazione pensionistica. E l'approccio economico di coprire le future lacune con fondi del bilancio statale. Stai andando nella direzione sbagliata.

Bilancio dello Stato: In tempi di finanze pubbliche solide, il principio della politica fiscale anticiclica era quello di indebitarsi nelle recessioni per rilanciare l'economia.E poi a rimborsare questi debiti in periodi di boom economico con eccedenze.La Germania sta vivendo un vero e proprio boom. Uno zero nero in casa è troppo poco.

Politica europea: Gli altri paesi dell'UE stanno facendo molto meno bene. Questo è un altro motivo per cui è giunto il momento di chiarire come dovrebbe essere l'Europa alla fine del processo di unificazione. Vogliamo gli Stati Uniti d'Europa?Inklusive Transferunion, in cui tutti sono responsabili per i debiti di tutti? Come sarebbe l'alternativa? Per evitare queste domande è codardo.

Euro: Una decisione su questo punto è così importante perché riguarda anche il ruolo della Banca centrale europea. Quest'ultimo si vede obbligato a facilitare ulteriormente il finanziamento del disavanzo degli Stati attraverso l'acquisto di obbligazioni. Il tasso di interesse reale rimane quindi molto al di sotto dei tassi di crescita dell'economia e fa salire l'inflazione a beni immobili e materiali. Questo deve finire. Un modo possibile sarebbe quello di rinegoziare la posizione della Bundesbank nella BCE. Pur sopportando un quarto dei rischi, ha solo lo stesso peso di Malta ed è quindi costantemente sopravvalutata. Questo è inaccettabile.

Dopo le elezioni, i vincitori giureranno di dedicare la loro forza al benessere del popolo tedesco, di aumentarne i benefici e di allontanare i danni. Che Dio li aiuti. Chiunque voglia mantenere questo giuramento deve dare delle risposte.

Sinceramente,

unterschrift-kmKlaus Meitinger
caporedattore capo redattore

unterschrift-eckesMoritz Eckes
Editore

Indirizzo editoriale

  • Private Wealth GmbH & Co. KG
    Montenstrasse 9 - 80639 München
  • +49 (0) 89 2554 3917
  • +49 (0) 89 2554 2971
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lingue

Social media