• Klaus Meitinger

"Sta iniziando la resa dei conti?"

ifoindex Jan2018

Cari lettori,

la situazione sta peggiorando. Per la seconda volta di fila, le aspettative delle imprese del settore sono diminuite. Tre diminuzioni consecutive innescherebbero un segnale di vendita nel modello di scambio di ricchezza privata. Attendiamo quindi con impazienza i risultati dell'indagine economica ifo di febbraio.

Questo offuscamento delle prospettive future è stato in qualche modo perso nell'euforia generale. Infine, l'indice del clima imprenditoriale nel suo complesso è salito nuovamente al livello record raggiunto lo scorso novembre.

Il contesto: il clima economico dell'Ifo è un mix tra l'attuale situazione economica e le aspettative di business per i prossimi sei mesi. La situazione è attualmente valutata molto meglio che mai. Quindi la Germania sta vivendo un super boom. Lo dimostra chiaramente l'orologio del ciclo economico Ifo, in cui la valutazione della situazione è ora quasi "urtata" sul bordo destro (vedi grafico).

La valutazione della situazione ha spinto il clima verso l'alto e ha più che compensato la componente di aspettativa.

Interessante: Di norma, la situazione e le aspettative vanno nella stessa direzione. Se le forbici si separano, c'è una semplice ragione per questo. La situazione è così buona che gli imprenditori intervistati non possono semplicemente immaginare che le cose possano migliorare. Se alcuni di loro cambiano il loro voto da "il business migliora" a "rimane lo stesso", la componente di aspettativa sarà già in declino. Quindi un po' di location e di aspettative funzionano anche come tubi comunicanti. Migliore è la situazione, minore è la probabilità che le aspettative aumentino.

È quindi possibile che la situazione peggiorerà un po' il mese prossimo, ma le aspettative aumenteranno di nuovo - e l'economia tedesca rimarrà a lungo nella zona del boom.

Tuttavia, se le aspettative diminuiranno nuovamente a febbraio, le cose si faranno serie. In circa due terzi di tutti i casi, un declino triplicato indica una svolta economica. La situazione ha poi seguito le aspettative verso il basso. Anche i risultati dell'indagine Ifo sulle imprese sono quindi considerati un ottimo indicatore precoce.

Uno sviluppo di questo tipo sarebbe fatale per gli investitori azionari. Attualmente, la stragrande maggioranza dei commentatori di mercato ritiene che la crescita e lo sviluppo degli utili delle aziende continueranno ad accelerare in futuro. I prezzi sono corrispondentemente elevati. Se, contrariamente alle speranze degli investitori, la situazione non dovesse migliorare molto in futuro, vi sarebbe il rischio di gravi battute d'arresto.

C'è un altro punto che ci irrita: negli ultimi giorni gli indici di volatilità e i corsi azionari sono aumentati contemporaneamente. Si tratta di un fenomeno insolito, in quanto gli indici di volatilità sono considerati "indicatori di paura". Di solito aumentano quando i prezzi scendono.

Una delle spiegazioni fornite dalla rete è che un numero maggiore di investitori rispetto al passato si sta proteggendo contro la caduta dei prezzi sul mercato a termine. Gli investitori sono apparentemente più nervosi dei commentatori e degli strateghi che scrivono solo sui mercati.

Conclusione:

L'indicatore del mercato azionario privato rimane investito. Nel complesso, l'economia tedesca è ancora chiaramente nel quadrante del boom dell'orologio economico Ifo. E anche il semaforo Ifo rimane verde. Ma il disagio sta crescendo. Saremmo seriamente preoccupati se le aspettative dell'industria tedesca dovessero ridursi nuovamente a febbraio.

In considerazione della valutazione molto ambiziosa di molte azioni, il modello continua a proporre una quota azionaria pari solo al 60% della quota di azioni che il rispettivo investitore ritiene adeguata nel lungo periodo.

vostro

Klaus Meitinger

Nota: nonostante l'accurata selezione delle fonti, non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza del contenuto. Le informazioni fornite nel patrimonio privato hanno solo scopo informativo e non costituiscono un invito all'acquisto o alla vendita di titoli.

Indirizzo editoriale

  • Private Wealth GmbH & Co. KG
    Montenstrasse 9 - 80639 München
  • +49 (0) 89 2554 3917
  • +49 (0) 89 2554 2971
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lingue

Social media