• Klaus Meitinger

La vista sulla valle.

Lerbach DJI 0005Lerbach round. Dal 2010, banchieri, gestori patrimoniali e funzionari di famiglia si incontrano una volta all'anno per fornire ispirazione e guida agli investitori facoltosi. Quest'anno gli esperti non si limitano ad analizzare come reagiranno i mercati azionari di fronte all'aumento del numero di infezioni.Stiamo anche pensando a cosa accadrà nei mercati una volta che avremo imparato a convivere con il virus. E in tre workshop si discutono i temi più interessanti della politica economica e degli investimenti di capitale.

Se, se... "Ad essere onesti, non ho mai sentito la parola 'se' così spesso come quest'anno ad un evento di Lerbach. "Quando il numero di casi è in calo... "Se è disponibile un vaccino. Quando avremo imparato a convivere con il virus", dice Kai Röhrl, responsabile dell'ingrosso Robeco Germania, e continua: "Perché allora le risposte alle domande di tutti gli investitori cadranno come tessere del domino. Poi l'economia si riprenderà, poi gli utili aziendali saliranno di nuovo, poi i prezzi delle azioni saliranno. La difficoltà è proprio: "Cosa succede fino ad allora?

Dal 2010, su invito di vonRobeco e del patrimonio privato, una volta all'anno i familiari, i banchieri e i gestori patrimoniali si riuniscono una volta all'anno per la Tavola rotonda di Lerbach, per offrire ai lettori di orientamento al patrimonio privato. Quest'anno si tratta di un compito davvero erculeo, vista l'incertezza che circonda weiterenInfektionsgeschehens. La seconda ondata farà precipitare l'economia globale nella prossima recessione?

I professionisti ritengono che almeno l'economia tedesca sarà in grado di evitare l'attuale luce di blocco. "Ritardera' il recupero, ma non lo fermera'", dice Carsten Mumm, Donner & Reuschel. "Dopotutto, riguarda soprattutto i servizi legati al turismo e al tempo libero, ovvero circa l'otto per cento del valore aggiunto lordo. Il traffico di frontiera è aperto, la circolazione delle merci continua", incoraggia Marc Vits,Metzler. "Inoltre - a differenza di imFrühjahr - questa volta non abbiamo un arresto sincronizzato a livello globale", sostiene Bernd Meyer, Berenberg. "Soprattutto, il fatto che la Cina si stia riprendendo così fortemente sta creando un vento di coda nell'economia delle esportazioni", sottolinea hebtUlrich Voss, Tresono, hebtUlrich Voss. "Nulla è suscettibile di cambiare a questo proposito", ipotizza Timo Steinbusch, Deutsche Apotheker- und Ärztebank, "sembrano avere la questione della corona ben in mano".

Di conseguenza, la maggior parte dei professionisti sono rilassati per il prossimo anno. "Ci saranno effetti di recupero. Se per lungo tempo non sono state ordinate macchine e automobili, ci sarà sempre un recupero ciclico", spiega JörgRahn, Wirtgen Invest. "Non dobbiamo inoltre dimenticare che un vaccino potrebbe essere approvato in qualsiasi momento", aggiunge Daniel Oyen, VPC Family Office, "questo aumenterebbe la volontà di investire e darebbe una spinta all'economia". "E se le cose dovessero peggiorare, il governo è pronto ad adottare misure fiscali per attenuare i danni maggiori", istJohann Roßgoderer, MFI Asset Management, convinto.

Ma ci sono anche scettici tra gli esperti. "Naturalmente, gli affari rimarranno aperti.Chi compra se non è obbligato a farlo? Nei prossimi mesi, le vendite e gli utili dell'azienda crolleranno. E i problemi dell'ondata di insolvenze e disoccupazione torneranno alla ribalta", avverte Michael Gollits, della Heydt & Co. AG. "Non dovremmo sottovalutare questo fatto", annuisce Alexander Ruis, "se le cifre dell'infezione sono già così drammaticamente in aumento all'inizio dell'inverno - dove saremo allora?

In realtà, finora, solo a circa 50 milioni di persone nel mondo è stata diagnosticata un'infezione. Non è nemmeno l'uno per cento della popolazione. "Come nazione esportatrice, saremmo enormemente gravati se il numero di casi continuasse a crescere intorno a noi. Neanche un malato di corona straniero compra una nuova BMW. Non escludo un ulteriore calo del prodotto nazionale nel 2021", continua Ruis.

"Questo è anche lo scenario di rischio per noi", conferma Axel Angermann, FERI, "ma stimiamo che dieWahrscheinlichkeit sia solo del 20%. Nello scenario di base, si suppone ancora che le cifre dell'infezione possano essere stabilizzate e che dieErholung si sposti solo all'indietro. Quali sono le aspettative concrete degli esperti?

// 01 Le previsioni economiche 2021 del Lerbach Round.

"La ripresa dell'economia balbetterà naturalmente nel quarto trimestre del 2020, soprattutto in Europa, ma tutto ciò che manca alla domanda si aggiungerà l'anno prossimo", sottolinea Arne Sand, Sand & Schott. In media, i professionisti si aspettano - dopo il massiccio calo del prodotto nazionale reale nel 2020 - per il 2021 un aumento del quattro percento in Germania e del 4,8 percento in tutto il mondo. Nel 2022 l'aumento dovrebbe poi essere più moderato al 2,1 percento e al 3,3 percento.Prima in zweitenHalbjahr Nel 2022 si raggiungerà nuovamente il livello del 2019. Il corridoio di previsione per le meistenSchätzungen è di 1,5 a due punti percentuali. Questo riflette un'enorme incertezza.

// 02 Come si svilupperanno gli utili aziendali?

Poiché la ripresa economica è in ritardo, è probabile che anche gli utili aziendali tornino ai livelli pre-pandemici più tardi di quanto previsto in precedenza. ImJahr Secondo la tavola rotonda di Lerbach, i guadagni cumulativi delle società DAX dovrebbero essere compresi tra 700 e 790 punti entro il 2021. ZumVergleich: Nel 2019 la cifra era ancora di 830Punkte.Βeim US stock index S&P 500, i professionisti si aspettano profitti tra 140 e 160 nel 2021 (2019: 162 punti). Questo rende il round un po' più cauto del consenso tra gli analisti di tutto il mondo."Nel mondo a tasso zero, tuttavia, non è così decisivo quando questo livello sarà nuovamente raggiunto. Ancora più importante è la fiducia che sarà raggiunto di nuovo. E noi abbiamo questo", dice Axel Angermann. "Ora dobbiamo solo superare una valle più lunga", schließtThomas Buckard, Michael Pintarelli Financial Services.

///03. La politica monetaria imJahr 2021.

"Le banche centrali continueranno a dominare dieBörsen", ne è convinto Gottfried Urban, Urban &Kollegen. Il presidente della FED Jerome Powell ha recentemente descritto lo stimolo della politica monetaria come "molto grande", ma allo stesso tempo ha previsto che "presto potremmo arrivare al punto di dover fare di più". "La BCE farà un passo avanti anche sul gas a dicembre a causa della seconda ondata, ampliando gli acquisti obbligazionari. L'anno prossimo sono addirittura ipotizzabili nuovi strumenti", analysiertRalf Bringmann, DZ Privatbank. La metà dei banchieri ritiene che la USNotenbank 2021 inizierà a controllare la struttura dei tassi di interesse come la Bank of Japan.La BCE ha ancora fiducia in 35Prozent con derartigenSchritt. L'impensabile, che i meccanismi di mercato beiAnleihen saranno completamente scavalcati, diventa così sempre più probabile.

// 04 La strategia d'investimento del giro di Lerbach.

Secondo i professionisti, sarà molto difficile ottenere rendimenti sui mercati degli interessi nel 2021. La massima diversificazione in un'ampia gamma di investimenti è la zumErfolg chiave per tutti coloro che hanno bisogno di un reddito regolare (pagina 52).

A lungo termine, il giusto posizionamento sul mercato azionario è più importante. Rispetto al piano strategico, il round ha ancora una ponderazione approssimativamente neutra."È una dichiarazione a metà della seconda ondata", dice Angermann. A partire da questo livello, i professionisti prevedono di sovrappesare le scorte in futuro."Se i prezzi scendono bruscamente perché le infezioni continuano a salire, noi compriamo. E se i prezzi delle azioni si riprenderanno perché il livello di infezione è in aumento, aumenteremo anche le nostre partecipazioni", spiega Thomas Neukirch, HQ Trust. In erstenFall il round considera interessanti i livelli di 11500 punti per il DAX e 3000 punti per l'S&P 500.

Il Lerbach Round delinea una situazione di miscela estremamente emozionante. Nel breve periodo le partecipazioni comportano rischi elevati, nel lungo periodo non ci sono alternative. SelbstAlexander Ruis, che ha una visione molto pessimistica dell'economia, detiene il 50Prozent di investimenti liquidi in Aktien. "I valori nominali sono i più costosi e i più rischiosi. C'è la minaccia di una perdita di potere d'acquisto dovuta all'inflazione se l'economia si riprende, e di perdite complete se la recessione ritorna e un numero maggiore di aziende diventa insolvente. Un portafoglio azionario diversificato, invece, si riprenderà sempre nel tempo", spiega.

E letztenEndes produrrà forse più rendimenti di quanti molti possano immaginare oggi. "Non appena tornerà la fiducia, potrebbe esserci una fuga dai beni nominali ai beni materiali, in considerazione della politica fiscale monetaria_und estremamente espansiva", meint Roßgoderer. "Stiamo già vedendo le prime tendenze in questa direzione", bestätigtGottfried Urban, "nell'era del tasso di interesse zero dovremo probabilmente valutare le azioni molto più alte di prima.ÑLe Das possono portare a bolle estreme nei mercati". "Siamo già completamente investiti", conclude Marc Vits, "le fluttuazioni a breve termine sono difficilmente prevedibili in questo ambiente volatile. Finché i driver azionari strutturali sono intatti, manterremo la nostra elevata esposizione azionaria". ®

__________________

Benvenuto, signor Presidente.

"Joe Biden sarà un partner cooperativo negli affari multilaterali. I conflitti commerciali non scompariranno, ma ora negozieremo, non puniremo. "L'incertezza sarà ridotta. E questo è positivo per i mercati", sottolinea Thomas Neukirch. "L'Europa, in particolare, ne trae vantaggio. Le sanzioni per l'industria automobilistica dovrebbero essere fuori discussione.E se Biden darà ora il via alla svolta energetica, molte aziende europee avranno vantaggi in termini di know-how", meintCarstenMumm.

Tuttavia, l'importante corsa per il Senato è ancora aperta. "Sarebbe positivo per i mercati azionari se rimanesse in mano ai repubblicani", überlegtTimo Steinbusch, "allora Biden non potrebbe così facilmente ribaltare la riforma dell'imposta sulle società. "Gridlock è uguale a Riccioli d'Oro", riassume Bernd Meyer. "Ma allora i programmi per le infrastrutture e le energie rinnovabili sarebbero più piccoli", sottolinea Rahn.

"Se i Democratici dovessero prendere il Senato, dovremmo riconsiderare le posizioni imTechsektor, überlegtArne Sand, "Kamala Harris vuole distruggere i monopoli". "Ma questo rimarrà sicuramente un problema", sostiene Bernd Meyer, "Trump si è concentrato sulla politica commerciale perché lì poteva decidere da solo. Se è come Biden, spingerà per una regolamentazione.

__________________

Mezzo pieno - mezzo vuoto: cosa dovrebbero cercare gli investitori azionari nel prossimo anno.

Il round di Lerbach ha individuato dieci fattori che potrebbero portare a uno sviluppo positivo o negativo dei mercati azionari nel prossimo anno. I professionisti hanno stimato la probabilità di accadimento e l'influenza attesa sui mercati azionari in una scala da uno a dieci (nella tabella seguente, i rispettivi eventi sono ordinati in base alla presunta influenza sull'andamento dei prezzi).

Possibili eventi positivi (opportunità per il mercato azionario)

Probabilità

Influenza del prezzo

// 01. vaccini corona efficaci sono disponibili a livello nazionale

5,5

7,9

// 02. le banche centrali FED e la BCE acquistano azioni

3,4

7,2

// 03. un'impennata dell'innovazione nell'economia diventa visibile

5,4

6,8

// 04. grande rotazione in azioni (mancanza di alternative, fuga verso i beni materiali)

7,6

6,7

// 05 La Banca centrale europea (BCE) amplia il suo programma di acquisto di obbligazioni

5,9

6,3

// 06 Il governo tedesco approva ufficialmente l'introduzione degli Eurobond

3,5

6,1

// 07. gli stati adottano misure fiscali ancora più forti per sostenere l'economia

5,9

5,5

// 08. la Federal Reserve FED statunitense stabilisce tassi di interesse di riferimento negativi anche negli USA

3

5,0

// 09 L'UE e il Regno Unito concordano una brexite regolamentata

3,1

3,2

// 10. Friedrich Merz diventa cancelliere

1,6

3,1

Possibili eventi negativi (rischi per il mercato azionario)

Probabilità

Influenza del prezzo

// 01. tassi di inflazione sorprendentemente crescenti costringono le banche centrali ad aumentare i tassi di interesse

1,3

-8,5

// 02. La Cina attacca militarmente Taiwan

1,1

-7,7

// 03. il virus corona muta, i vaccini sviluppati finora sono inefficaci

3,4

-7,6

// 04. la fiducia nell'onnipotenza delle banche centrali è in calo perché le loro misure non sono più efficaci

1,7

-7,1

// 05 Il conflitto tecnologico e commerciale tra USA e Cina si intensifica nel 2021

6,1

-6,2

// 06. i problemi finanziari in Italia riaccendono la discussione sull'uscita dall'euro

1,6

-5,7

// 07. è prevedibile che gli utili della società non raggiungeranno il livello del 2019 entro il 2022

4,9

-5,4

// 08 La probabilità di una vittoria elettorale per il rosso-rosso-verde in Germania è in aumento

2,8

-4,4

// 09 Una nuova crisi dei rifugiati alimenta i timori di ulteriori ritiri dall'UE

2,2

-3,2

// 10. c'è una brexite non regolamentata

6,9

-3,0

__________________

Il portafoglio Lerbach.

Il grafico mostra come il Lerbach Round strutturerebbe la liquidità di un investitore medio disposto ad assumersi rischi in vista del 2021 rispetto all'anno precedente. È importante notare che gli esperti sono attualmente ancora prudenti in vista dell'aumento dei tassi di infezione. Tuttavia, vorrebbero utilizzare il capitale parcheggiato nelle loro casse per aumentare la quota di capitale proprio a oltre il 50%.

"Per quanto riguarda le regioni e i settori, dopo l'elezione di vonJoe Biden, darei ora all'Europa una maggiore ponderazione", consiglia Mumm. "Ci potrebbe essere anche una rivalutazione di tutti gli investimenti 'verdi'", aggiunge Urban. "Abbiamo intenzione di espandere la strategia di internazionalizzazione verso l'Asia", rivela Thomas Buckard. "La Cina è particolarmente importante", aggiunge Gollits, "il Paese ha presentato un piano annuale ehrgeizigenFünf in cui fornirà più di due trilioni di dollari USA per le moderne infrastrutture digitali. Le scorte di tecnologia ci sono aufAugenhöhe con denAmerikanern e la classe media sta crescendo rapidamente. In un mondo incerto, voglio essere investito dove la crescita è più probabile". "Ma è difficile valutare le aziende lì Investire funziona solo con buoni fondi", chiarisce RalfBringmann.

2020

2021

Azioni

46%

42%

Titoli di debito

30%

32%

Materie prime

1%

1%

Metalli preziosi

7%

6%

Investimenti alternativi

9%

9%

Cassa

7%

10%

Indirizzo editoriale

  • Private Wealth GmbH & Co. KG
    Montenstrasse 9 - 80639 München
  • +49 (0) 89 2554 3917
  • +49 (0) 89 2554 2971
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lingue

Social media