• Prof. Dr. Heiko Kleve

Creare e mantenere la rete familiare.

Witten Familiennetwork

Dal laboratorio di ricerca. Le famiglie imprenditoriali con più di 50 membri non sono solo famiglie o organizzazioni imprenditoriali. Sono anche una forma speciale di social network - e quindi un caso per la teoria FON.

Come si sviluppano gli ordini sociali nelle famiglie imprenditoriali? Come si ottengono e cambiano nel tempo?

La ricerca sociologica su queste questioni è particolarmente interessante per le famiglie imprenditoriali con circoli familiari multigenerazionali. In questo modo è possibile esplorare quali strutture di relazione si stabiliscono tra le persone, per lo più non pianificate e spontanee.

Le grandi famiglie imprenditoriali possono essere generalmente descritte come famiglie triplicate o come famiglie imprenditoriali. Combinano le tre strutture di ordine sociale della famiglia (F), l'organizzazione (O) e la rete (N) e sono quindi un esempio speciale della teoria della FON. Questo amplia i sistemi familiari e organizzativi finora conosciuti nella ricerca sulle famiglie imprenditoriali.

Le famiglie sono innanzitutto sistemi sociali che sono influenzati biologicamente ed emotivamente dalla discendenza familiare e da strette relazioni affettive per quanto riguarda la loro appartenenza. Questi sistemi legano i loro membri attraverso la trasmissione della vita umana stessa. Questo legame è così forte perché non c'è un equivalente che può essere restituito ai genitori o ai nonni per compensare. La vita può essere trasmessa solo nella direzione del futuro.

Inoltre, le famiglie nella società moderna sono i sistemi di socializzazione primaria, cioè le prime impronte di personalità e l'integrazione di tutti gli aspetti della personalità nel sistema sociale. Sia l'amore come mezzo nelle relazioni di coppia e genitore-figlio, sia la cura dei figli presuppongono che integriamo l'intera persona nelle nostre relazioni, con tutti i suoi bisogni biopsico-psico-sociali.

Le grandi famiglie imprenditoriali sono costituite da un gran numero di sistemi familiari così piccoli. Se vogliono affrontare in modo adeguato le questioni relative alle imprese, devono quindi fare qualcosa che è atipico per le famiglie nella società moderna: devono organizzarsi formalmente.

Le famiglie imprenditoriali di successo sono quindi caratterizzate da un'altra struttura organizzativa - l'organizzazione. Essi istituiscono comitati e li riempiono con funzionari che possiedono determinate competenze. Incanalano i necessari processi decisionali aziendali, familiari o finanziari, prendono le decisioni e ne garantiscono l'attuazione. I funzionari delle organizzazioni sono fondamentalmente intercambiabili.Si può, ad esempio mediante elezioni o altre procedure, essere occupati più e più volte nel corso del tempo da persone diverse.

Mentre nelle famiglie dipende dalle persone concrete e uniche, le organizzazioni dipendono dal fatto che si stabilizzano indipendentemente da persone specifiche.

Le organizzazioni sono istituzioni giuridiche, politiche ed economiche. Essi stabiliscono procedure decisionali formali in modo trasparente e razionale (dimensione giuridica), garantiscono l'attuazione collettiva dei progetti (dimensione politica) e pagano i loro funzionari per il loro lavoro (dimensione economica).

Il problema delle grandi famiglie imprenditoriali è ora che la semantica familiare sopra descritta non si applica più per tenere insieme le famiglie, perché i molti membri di queste famiglie imprenditoriali sono solo lontanamente collegati tra loro.

D'altra parte, la forma di organizzazione della famiglia imprenditoriale è razionale, efficace ed efficiente nel prendere e far rispettare le decisioni.Tuttavia,  Sie non lavora per creare coesione comunitaria, per stimolare significato e identità e per creare lealtà e legame tra i molti membri o i numerosi partner tra di loro. E da solo non stabilisce un rapporto duraturo con l'azienda.

Per realizzare tutto questo, le famiglie imprenditoriali hanno bisogno di una diversa formazione sociale: la rete sociale.

Possiamo valutare le reti sociali come sistemi sociali non formali, informali e basati sulla comunità. Tuttavia, le reti non sono evidenti. Non sono, come le famiglie (attraverso stretti rapporti familiari e sentimenti corrispondenti), quasi "naturali". E non sono nemmeno modellati da posizioni formali e supporti funzionali.

Piuttosto, nascono da quella che possiamo definire un'economia di base dell'azione - una reciprocità di dare e prendere. Quando prendiamo qualcosa da una persona o da una comunità, sorge una sorta di obbligo. Ad un certo punto, anche qualcosa deve essere restituito, come la lealtà o la lealtà.

Le relazioni di rete non nascono quindi da sole, ma devono essere ristabilite, mantenute e continuamente aggiornate. Le reti hanno quindi bisogno di opportunità sociali per poter essere create, mantenute e portate avanti nel futuro.

Queste opportunità possono essere organizzate formalmente.Le famiglie imprenditoriali di Fuer significano creare occasioni, spazi e tempi. In questo modo, rendono possibile l'incontro, lo scambio e la relazione tra i membri delle famiglie imprenditoriali a distanza. Esempi concreti possono essere il lavoro in rete per bambini e giovani, ma anche ein Workshop per l'acquisizione di competenze degli azionisti. O un'assemblea regionale e reale degli azionisti. Anche la digitalizzazione delle reti, cioè l'uso dei social media di Internet, soddisfa questo scopo.

Tuttavia, questa idea di rete non è ancora molto presente nelle grandi famiglie imprenditoriali. E' chiaro che c'è un arretrato. Quanto meglio questi membri della grande famiglia riescono a mettere in rete i loro numerosi membri attraverso relazioni sociali di dare e ricevere, sia tra di loro che con l'azienda, tanto più è probabile che si instaurino sentimenti di coesione e identità comunitaria.

È proprio questo che in ultima analisi ha un'influenza sul fatto che i principi fondamentali per le aziende familiari - la gestione fiduciaria del patrimonio aziendale e la trasmissione transgenerazionale di questo patrimonio alle generazioni future - sono garantiti in modo sostenibile - ed è quindi fondamentale per la sopravvivenza dell'azienda di famiglia. ®

Autore:  Prof. Dr. Heiko Kleve,

Istituto Witten per

Azienda familiare (WIFU)

Illustrazione: Tom Cool

Indirizzo editoriale

  • Private Wealth GmbH & Co. KG
    Montenstrasse 9 - 80639 München
  • +49 (0) 89 2554 3917
  • +49 (0) 89 2554 2971
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lingue

Social media