Il 2019 inizia in modalità crisi

Print Friendly, PDF & Email

Cari lettori,

seismograph Dec2018"il confronto mensile delle probabilità del sismografo del mercato dei capitali riflette una situazione di crisi sui mercati azionari", informa Oliver Schlick, che ricalcola il sismografo del mercato dei capitali ogni quattro giorni.

Come sapete, il sismografo del mercato dei capitali distingue tre fasi: "verde" (mercato tranquillo = comprare), "giallo" (mercato turbolento con aspettativa positiva = investire, ma con copertura) e "rosso" (mercato turbolento con aspettativa negativa = non investire).

Il mese scorso, la probabilità di un mercato orso (rosso) è aumentata continuamente dal 47% all'81%. La probabilità di un mercato azionario calmo e positivo ("green, buy or hold") è solo del 10%. La probabilità di un mercato turbolento e volatile con un trend positivo ("giallo") è del 9%. (grafico allegato)

"Le correlazioni fondamentali si stanno attualmente sviluppando in modo molto sfavorevole", spiega Schlick. Gli indicatori principali per la crescita economica globale tendono ormai da tempo verso il basso. La curva dei rendimenti negli Stati Uniti è ora molto piatta e indica un ulteriore rallentamento della crescita. Il continuo aumento dei premi di rischio nel mercato obbligazionario aziendale indica che lo stress aziendale è in aumento. Le fluttuazioni dei prezzi sui mercati azionari sono in forte aumento. E anche nel mercato obbligazionario statunitense, secondo Schlick, ci sono stati segnali che la cautela degli operatori del mercato è in aumento. "I rendimenti delle obbligazioni a cinque anni sono insolitamente bassi rispetto alle obbligazioni a dieci anni. Questo fenomeno indica che la maggior parte dei partecipanti al mercato acquista a medio termine - un segno di "crescente avversione al rischio". Tutto questo insieme ha portato al sismografo di oggi che suggerisce una quota azionaria zero. "Le nostre simulazioni mostrano anche che la probabilità di un mercato ribassista rimarrà alta anche se la volatilità dei mercati si calma", spiega Schlick, concludendo: "Il 2019 sarà un anno difficile per gli investitori per un po' di tempo a venire. Stai attento".

Conclusione:

L'indicatore del mercato azionario privato è fuori borsa dalla fine di febbraio 2018. Ciò è stato determinato dal triplice declino delle aspettative degli operatori del settore e dalla contemporanea valutazione molto elevata dei mercati azionari. Da allora, l'indicatore ha proposto una ponderazione minima delle azioni pari allo 0 - 30 per cento della componente azionaria pianificata individualmente.

Per il posizionamento a breve termine all'interno di questo corridoio utilizziamo i risultati del sismografo del mercato dei capitali. Poiché la probabilità di un mercato orso è molto alta, l'indicatore del mercato azionario privato rimane ai margini.

vostro

Klaus Meitinger

Nota: nonostante l'accurata selezione delle fonti, non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza del contenuto. Le informazioni fornite nel patrimonio privato hanno solo scopo informativo e non costituiscono un invito all'acquisto o alla vendita di titoli.

Pin It

Indirizzo di pubblicazione

Private Wealth GmbH & Co. KG
Südliche Auffahrtsallee 29
80639 München

I social media

  • Tel.:
    +49 (0) 89 2554 3917
  • Fax:
    +49 (0) 89 2554 2971
  • Email:
    iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Soziale Medien

         

   email