"Cieli blu a Wall Street".

Print Friendly, PDF & Email

Cari lettori,

Da gennaio, il sismografo del mercato dei capitali del team del professor Rudi Zagst dell'Università Tecnica di Monaco di Baviera segnala un mercato positivo e calmo a Wall Street. Ciò non è cambiato neanche nelle previsioni per il mese di luglio. Il sismografo, una sorta di sistema di allerta precoce per gli investitori azionari, non vede nuvole all'orizzonte nonostante le perdite di prezzo degli ultimi giorni.

Come sapete, gli scienziati distinguono tra tre fasi del mercato azionario statunitense: "verde" (mercato tranquillo = comprare), "giallo" (mercato turbolento con aspettativa positiva = investire, ma con copertura) e "rosso" (mercato turbolento con aspettativa negativa = non investire).

Attualmente, la probabilità di un mercato azionario statunitense calmo e positivo è passata dal 95% al 96%. La probabilità di un mercato turbolento e volatile con un trend positivo ("giallo") è scesa dal 4 al 3%. E, soprattutto, la probabilità di un mercato orso ("rosso") è rimasta solo all'1% (grafico sotto).

Conclusione:

Il sismografo segnala un trend positivo a Wall Street nel prossimo mese. Poiché il mercato azionario statunitense indica generalmente l'andamento dei mercati azionari mondiali, la dichiarazione del sismografo sostiene l'orientamento ottimistico dell'indicatore del mercato azionario privato. Sebbene le azioni tedesche siano molto apprezzate, il modello propone da tempo una quota azionaria pari al 60% della quota appropriata di azioni identificata individualmente.

Sinceramente,

vostro

Klaus Meitinger

Per conto mio:

Nel numero 01/2017 il patrimonio privato ha trattato in dettaglio il tema dell'intelligenza artificiale ("sovrumano bene").

Si è fatto riferimento anche al fondo BayernInvest ACATIS KI Aktien Global. Questa è stata lanciata alla fine di marzo 2017 ed è stata offerta esclusivamente da BayernInvest agli investitori istituzionali. Il gestore patrimoniale ACATIS era responsabile della strategia e della selezione dei titoli.

Il 5 luglio BayernInvest ha sorprendentemente sciolto il fondo. BayernInvest non ha voluto spiegarne le ragioni quando è stata chiesta dal patrimonio privato e ha fatto riferimento a "aspetti non precisati che non potevano essere risolti a breve termine".

Acatis sta implementando l'idea con Universal Investment. L'approccio d'investimento rimane quasi identico. Il portafoglio di Acatis AI Global Equities (ISIN: DE000A2DMV73) dovrebbe superare di tre punti percentuali all'anno l'indice mondiale MSCI su una media a lungo termine. Come descritto nell'articolo, la strategia è implementata al 100% dall'intelligenza artificiale. "Rispetto al fondo BayernInvest, c'è una sola differenza. BayernInvest aveva stabilito che il dividend yield del portafoglio dovrebbe essere all'incirca pari a quello del MSCI World", spiega Kevin Endler, ACATIS: "Questa restrizione è stata eliminata. Questo dovrebbe essere positivo per le prestazioni. Meno limitazioni vengono poste alla strategia, più liberamente l'intelligenza artificiale può "dispiegarsi".

I dettagli del nuovo fondo, lanciato il 27 giugno, sono disponibili sul sito www.acatis.de (termine di ricerca: Acatis AI Global Equities). Il volume del fondo ammonta attualmente a 13,5 milioni di euro. Una parte di essa proviene da ACATIS stessa.

Nota: nonostante l'accurata selezione delle fonti, non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza del contenuto. Le informazioni fornite nel patrimonio privato hanno solo scopo informativo e non costituiscono un invito all'acquisto o alla vendita di titoli.

Pin It

Indirizzo di pubblicazione

Private Wealth GmbH & Co. KG
Südliche Auffahrtsallee 29
80639 München

I social media

  • Tel.:
    +49 (0) 89 2554 3917
  • Fax:
    +49 (0) 89 2554 2971
  • Email:
    iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Soziale Medien

         

   email